Coppettazione: cos’è e a cosa serve il cupping molto apprezzato dagli sportivi.

Come funziona la coppettazione?

Tramite l’aspirazione, dunque aspirando l’aria presente nelle coppette dotate di un’apposita valvola e applicate sulla pelle a freddo, il calore crea un effetto risucchio in coppette speciali applicate sul corpo: il vuoto che si origina “tira” pelle e vasi sanguigni verso le coppette stesse, ed è così che si creano i segni tanto evidenti sugli atleti. In poche parole, si pensa che il cupping attiri il sangue nelle aree dove viene applicato, e migliori così la circolazione, sciogliendo muscoli e articolazioni.

La coppettazione contro la cellulite

Il massaggio con le coppette viene usato per combattere la cellulite e con le dovute cautele persino sul viso come trattamento anti età: questo perché smuove i ristagni e stimola la micro circolazione anche in profondità nei tessuti.

Chi non deve usare la coppetta anticellulite

La coppetta anticellulite non è adatta a tutti: ad esempio deve evitare di usarla chi ha problemi di vene varicosepressione alta o chi assume anticoagulanti; non va poi utilizzata in caso di alcune malattie, di reazioni allergiche all’uso della coppetta stessa o se si hanno molti nei nella zona da trattare. È sempre consigliabile rivolgersi ad un medico se si hanno dubbi in merito.

Lascia un commento