Cos’è il massaggio drenante e quali sono i suoi benefici?

Il massaggio drenante è un massaggio di natura estetica che va ad agire sul sistema linfatico e circolatorio di chi lo riceve, molto utile per combattere problemi e inestetismi quali gonfiori e cellulite, anche a seguito di interventi chirurgia estetica, come la rinoplastica, la mastoplastica e la liposuzione. Il massaggio drenante prende anche il nome di massaggio linfodrenante linfodrenaggio.

Un problema molto comune e che colpisce specialmente le donne è quello delle gambe gonfie. Stando sedute tutto il giorno a lavoro, magari non facendo movimento in maniera regolare e non assumendo sufficienti liquidi durante a giornata, è facile che le gambe e le caviglie inizino a presentare gonfiori, spesso accompagnati da ritenzione idrica.

Un rimedio molto efficace e molto piacevole, che dà grandi benefici e aiuta qualsiasi tipo di dieta, è il massaggio drenante. Il massaggio drenante deve il suo nome alla sua funzione: drenare liquidi dalle zone del corpo dove essi ristagnano, così da aiutarne l’espulsione e portarle allo sgonfiamento. Sebbene esso venga usato principalmente per risolvere problemi legati alla cellulite, il massaggio drenante dona beneficio anche a chi soffre di problemi circolatori.

Il massaggio drenante generalmente si concentra sulla zona delle gambe e del ventre, poiché queste sono le parti che più accumulano gonfiori. Il massaggiatore, tramite impastamenti e carezzamenti, si occupa di muovere i liquidi stagnanti lungo la gamba verso l’alto, e lungo il ventre verso il basso, in direzione dell’area inguinale, così da facilitarne l’espulsione. Il massaggio drenante viene effettuato con l’ausilio di specifici olii, che oltre a rendere il trattamento più semplice, favoriscono il drenaggio.

Lascia un commento