Epilazione laser a diodo come funziona?

Addio peli superflui? Forse sì, con l’epilazione laser a diodo! Si tratta di uno strumento per l’epilazione permanente, utile per eliminare una vera e propria croce di uomini e donne: i peli. Se non volete più essere schiavi di cerette, creme depilatorie, pinzette e rasoi, allora forse l’epilazione laser diodo potrebbe fare per voi. Ma prima di tutto è bene sapere che questo tipo di epilazione non è per tutti e ci sono alcune controindicazioni. È bene affidarsi a un centro qualificato che sia in grado di determinare l’eventuale buona riuscita del trattamento e che utilizzi apparecchiature idonee. Volete scoprire di più sull’epilazione laser? Allora, non vi resta altro che andare avanti a leggere!

EPILAZIONE LASER A DIODO: COS’È E COME FUNZIONA?

L’epilazione laser a diodo è un sistema di epilazione progressivo e permanente. Progressivo significa che il risultato si ottiene nel tempo, con un numero di sedute variabile a seconda del soggetto. Ogni trattamento colpisce circa il 10-20% dei peli totali. Infatti è possibile “bruciare” il pelo solo quando si trova nella fase anagen. Questa fase non è contemporanea per i vari follicoli ed è per questo motivo che bisogna effettuare più sedute. Il risultato è un diradamento del pelo del 70-80%, mentre il rimanente si trasforma in una sottile peluria.

EPILAZIONE LASER DIODO EFFICACIA:

L’efficacia di questo sistema di epilazione ha molte variabili. In linea generale servono da un minimo di 4-5 fino ad un massimo di 10-12 sedute per raggiungere il risultato. Inoltre, sono necessarie 1-2 sedute di mantenimento all’anno, da fare possibilmente in primavera. Per un buon risultato, è sconsigliabile far passare più di 8 settimane da un trattamento all’altro. Ci sono dei casi in cui l’epilazione laser al diodo non è efficace, come sui peli bianchi, biondi e rossi. I risultati possono variare anche in base al fototipo (la pelle chiara “reagisce meglio” rispetto alla pelle scura), all’età, al sesso e alla sede anatomica del trattamento.

Lascia un commento